Comitato etico

LA SEGRETERIA TECNICO-SCIENTIFICA DEL COMITATO ETICO

Il Comitato Etico “Cardarelli-Santobono” è competente per le attività di sperimentazione e ricerca biomedica che si svolgono presso le A.O.R.N “A. Cardarelli” e A.O.R.N “Santobono-Pausilipon”.
Esso è stato costituito con le delibere n°316 del 11.07.2017 dell’A.O.R.N. “Santobono – Pausilipon” e n° 607 del 13.07.2017 dell’ A.O.R.N. “A.Cardarelli”.
La sede della Segreteria Tecnico Scientifica del Comitato Etico è il Centro di Biotecnologie dell’azienda “A.Cardarelli”.

Il Comitato Etico è stato costituito ai sensi del Decreto Legge 13/09/2012 n. 158 convertito con modificazioni dalla Legge 8/11/2012 n.189 recante “Disposizioni urgenti per promuovere lo sviluppo del Paese mediante un più alto livello di tutela della salute” come recepito dal Decreto del Ministero della Salute 8 febbraio 2013 e dalla Delibera della Regione Campania n.16 del 23.01.2013.

L’obiettivo primario del Comitato è di garantire la tutela dei diritti, della sicurezza e del benessere dei soggetti sottoposti alle sperimentazioni cliniche sulla base dei principi e norme di carattere universale dettati dalla Dichiarazione dei diritti dell’uomo (Helsinki, 1964 e successivi emendamenti), ma si prefigge altresì di formulare suggerimenti e raccomandazioni su altre problematiche di natura etica mirando alla promozione della qualità dell’assistenza sanitaria.

I 24 componenti del Comitato possiedono le qualifiche e l’esperienza necessarie a valutare gli aspetti etici, scientifici e metodologici degli studi proposti.
Nello svolgimento dei loro compiti il Presidente e il Segretario si avvalgono dell’Ufficio di Segreteria Tecnico-Scientifica del Comitato Etico Indipendente, struttura organizzativa appositamente predisposta dall’Amministrazione dell’Istituto.

Tutti gli Studi condotti presso l’A.O.R.N. “A. Cardarelli” e A.O. “Santobono-Pausilipon” sono approvati e monitorati dal Comitato Etico, allo scopo di garantire che i rischi per i pazienti siano ridotti al minimo e che
siano nettamente minori dei potenziali benefici.

Show Buttons
Share On Facebook
Share On Twitter
Share On Google Plus
Share On Linkdin
Hide Buttons